Festival della Cucina Partenopea al via

Stelle e Stellati ad Ischia per il Festival della Cucina Partenopea

Una kermesse di cucina e stelle sta per sbarcare sull’Isola d’Ischia, si tratta del primo Festival della Cucina Partenopea (Stelle e Stellati). Un accostamento letterale e metaforico che prevede la presenza dello chef stellato Nino Di Costanzo, originario dell’isola, e dell’attrice Maria Mazza come madrina. Con loro, l’astrofisico Massimo Capaccioli, Commendatore della Repubblica e, fino all’anno 2005, direttore dell’Osservatorio Astronomico di Capodimonte e Professore Emerito.

Isola d'Ischia

Ad inaugurare la tre giorni un evento di formazione che coinvolgerà un gruppo di studenti provenienti dall’Istituto alberghiero e professionale Telese di Ischia che assisteranno alla lectio magistralis della Prof.ssa Galletti, esperta in educazione alimentare e pedagogia della Dieta Mediterranea, nella sala conferenze dell’hotel. Ad accompagnarli il Preside Sironi. In serata, dalle 19 si svolgerà in terrazza un light dinner aperto a tutti a base di vini della cantina Nugnes, acqua Vitalis e menù dello chef resident dell’albergo, Luigi Castagna.

Il giorno sabato 13 maggio rappresenta il cuore dell’evento. A partire dalle 11.30, lo chef Nino Di Costanzo, due stelle Michelin, patron del ristorante Danì Maison, presenterà due nuovi piatti, realizzati con i prodotti ItalianEat, durante uno show cooking che vedrà ai fornelli anche Maria Mazza, madrina dell’evento. Dalle ore 12 i piatti preparati dallo chef potranno essere degustati dal pubblico presente.

In serata ancora stelle: sulla meravigliosa terrazza dell’hotel La Madonnina, una piacevole disquisizione sulla volta celeste a cura del Professor Capaccioli, seguita dalla performance al piano del cantautore ischitano Valerio Sgarra.

Durante il terzo giorno i buyer, i ristoratori e i giornalisti presenti saranno liberi di conoscere le bellezze dell’isola, partendo dalla posizione privilegiata dell’hotel La Madonnina, appartenente al brand Chateaux & Hotels Collection.

Il primo Festival della Cucina Partenopea (Stelle e Stellati) è a cura di ItalianEat, una società composta da quattro under 35 – Giuseppe Alfano, Vincenzo D’Antuono, Alessio Antimo Fortunato e Stefano Orazzo – che produce e commercializza prodotti alimentari cardini della dieta mediterranea.