La sfogliatella rustica di Natale

Vincenzo Ferrieri lancia una nuova sfogliatella rustica

La sfogliatella rustica entra di diritto nei menu di Natale dei napoletani. Uno dei prodotti made in Naples più noti e apprezzati, che ha dimostrato soprattutto negli ultimi anni, di essere parecchio versatile ed è stata declinata in diverse versioni sia dolci che salate.

La sfogliatella rustica con zucchine e gamberetti

In particolare, in occasione delle feste in corso, questa ambita bontà, farcita con ingredienti “salati”, entra ufficialmente nel menù del cenone e a parlarcene è proprio Vincenzo Ferrieri di SfogliateLab.

La sfogliatella rustica riccia salata farcita con provola, zucchine e gamberetti, una pietanza che evoca i sapori tipici della Costiera Amalfitana, luogo ove – tra l’altro – intorno al 1600 la sfogliatella – nella versione Santarosa – fu inventata. La regina di Napoli diventa così la protagonista della tavola durante le feste.

Le dichiarazioni

Vincenzo racconta: “Tutelando i dolci napoletani, tuteliamo i diritti e la storia delle potenzialità gastronomiche e, più in generale, artigianali del popolo napoletano. Attraverso l’introduzione di nuovi gusti spero di catalizzare l’attenzione dei più giovani sui prodotti tipici della gastronomia campana e dissuaderli, dunque, dal consumo di junk food“.

Un modo nuovo per gustare questa specialità napoletana, che vi raccontiamo in questo periodo, anche per approfittare dello stesso e farvi gli auguri da parte di tutta la redazione!