Segreto di Pulcinella, quando il gelato incontra il cioccolato

Arriva l’estate e tornano i gelati. Oggi vi parliamo infatti del Segreto di Pulcinella, con una cremosa struttura di latte e panna fresca impreziosita da una variegatura croccante di pasta di pistacchio e mandorle tostate che racchiudono al proprio interno un ingrediente speciale, tutto da scoprire, tipico della pasticceria napoletana.

Segreto di Pulcinella - Gelato

Un gusto che strizza l’occhio alla proverbiale ironia partenopea e che va ad ampliare la ricca offerta di creme fredde della casa.

Poche ma rigorose regole che permettono di ottenere un gelato dal sapore autentico e genuino: in laboratorio sono banditi semilavorati industriali e coloranti. Tutti gli impasti sono 100% naturali, realizzati con ingredienti freschi e di alta qualità, lavorati direttamente in azienda da esperti artigiani del gusto. Dalla tostatura a legna delle fave di cacao a quella delle nocciole, dalla canditura delle scorzette di arancia alla raffinazione della frutta secca, ogni processo viene eseguito all’interno della fabbrica per preservare le proprietà nutritive e organolettiche di ogni ingrediente.

Ed è così che da Gay-Odin è possibile scegliere tra una vasta gamma di creme fredde ispirate ai celebri cioccolatini della casa: il gusto Verdeprato gelato che riproduce il classico cremino al cacao con nocciole e mandorle; la Gianduia Nocciolata al sapore di gianduiotto arricchito da nocciole di Giffoni tostate a legna; il gelato al gusto Ghianda e quello al Cioccolato Foresta realizzato con bacche di pregiato cacao Criollo. Tra i gelati più richiesti c’è anche la Crema di Nonna Melina, versione fredda e mantecata della ricetta tradizionale della crema pasticcera realizzata con buccia di limoni di propria produzione.

Per chi preferisce i gusti classici non mancano il gelato alla nocciola di Giffoni, quello al pistacchio siciliano naturale e gli immancabili gelati al cioccolato: il fondente con fave di cacao; cioccolato al rhum e il gelato cioccolato con scorzette di arancia a Km0 provenienti dai giardini che circondano la fabbrica. Un piccolo ma significativo spazio è riservato anche ai sorbetti realizzati con sola acqua, senza latte e senza aromi artificiali: oltre ai classici sorbetti al limone e fragola non poteva mancare il sorbetto al cioccolato fondente preparato con un’alta quantità di cacao che garantisce una struttura cremosa e avvolgente al palato.

Check Also

Il Comitato Gelatieri Campani in campo per la solidarietà con Vincenzo De Luca

Comitato Gelatieri Campani: consigli per la riapertura

Avviene in Campania, dove il Comitato Gelatieri Campani fornisce al Presidente Vincenzo De Luca, indicazioni …

Torroni Gay-Odin

Tempo di torroni nella storica fabbrica Gay-Odin di Napoli

Gay-Odin apre la stagione del cioccolato. Con l’avvicinarsi del giorno di Ognissanti la storica Fabbrica …

Tre coni per i maestri gelatieri a Napoli

I migliori maestri gelatieri d’Italia a Napoli

Il gelato mette tutti d’accordo, piace a grandi e piccini, può sostituire un pasto, essere …