Acqua: agli italiani piace gasata

Se dovessimo parlare di semplicità nelle bevande, sicuramente l’acqua sarebbe al primo posto sul podio… anche se ha le sue particolarità che possono mettere “i bevitori” davanti ad una scelta: liscia o gasata?

Da una ricerca portata avanti da Sodastream, sembrerebbe proprio che agli italiani piaccia l’acqua frizzante.

In tutto il Bel Paese sono quasi 38.000 i litri di acqua gasata consumati nell’ultimo anno dagli italiani pari a circa 76.000 bottiglie d’acqua riempite, per un totale di oltre 40.000 “pigiate” sul pulsante del gasatore per “frizzare” l’acqua uscita dal rubinetto.

Le province

Sul podio delle provincie più “gasate” svetta Torino con 4.112 litri gasati, seguita da Milano con 3.208 litri e Bologna con 2.364 litri. Fanalino di coda Verbania con 420 litri di acqua frizzata. Osservando attentamente la classifica le prime 10 province che gasano maggiormente si trovano per il 90% nel centro nord Italia: Brescia si classifica quarta con 2.048 litri, Bergamo con 1.900 litri, LaSpezia con 1.576 litri, Verona con 1.204 litri e Varese con 1.104 litri.

Entrando nel dettaglio delle province, tra le città che gasano maggiormente, svettano 3 comuni di medio – piccole dimensioni: Pomigliano d’Arco (NA) si classifica primo con 2.124 litri, Colli al Metauro (PU) con 1.816 litri, chiude il podio il piccolo comune di Ala di Stura in provincia di Torino con 1.500 litri gasati dai suoi 455 abitanti.

La ricetta

E allora è aperta la sfida tra comuni e province per chi beve di più! Un suggerimento? L’acqua aromatizzata, un must della stagione! Ecco una ricetta veloce e ricca di antiossidanti e vitamina C. Acqua aromatizzata alla menta e lime

Ingredienti: 1 litro di acqua, 2 lime, 20 foglioline di menta o 10 ml di concentrato alla menta.

Acqua aromatizzata alla menta e lime

Tagliare a fettine 1 lime, inserirle nella caraffa e spremerci all’interno l’altro lime. Lavare accuratamente le foglioline di menta, sfregandole energicamente tra le dita per rilasciare l’aroma e aggiungerle agli altri ingredienti. In alterantiva, se non avete la menta fresca si possono aggiungere 20ml di concentrato alla menta. Riempire il recipiente da voi scelto con l’acqua frizzata con il gasatoree il gioco è fatto. Ora non resta che lasciar riposare in frigorifero per almeno 6 ore. Servire con qualche cubetto di ghiaccio per rendere la bibita ancora più rinfrescante.